p

Penso spesso al discorso che un mio caro parente potrebbe fare al mio funerale.
Inizierebbe sicuramente citando il mio nome.
"Gianni, era una brava persona, un ragazzo geniale, che forse, non ha mai potuto dimostrare le sue vere potenzialità, il suo sogno era quello di fare lo sceneggiatore e il regista, ha sempre amato scrivere, e forse è proprio questo che lo ha indirizzato verso questa passione".
Eppure se potessi intervenire direi che le cose che sta dicendo sono tutte sbagliate, vedete, io, si magari ho del potenziale, ma lo uso al massimo ogni giorno, eppure la gente che mi sta, o meglio in questo caso, che mi stava intorno, sembrava non accorgersene, quindi ho deciso di tenerlo per me, perché sapete a volte tenere le cose per se stessi è la migliore medicina.

Penso spesso al discorso…

by JohnNotes

0

Thanks for the...

  1. 0Smile
  2. 0Inspiration
  3. 0Laugh
  4. 0Story
  5. 0Mindtrip
  6. 0Help
  7. 0Feelings

Thank the author

0

Comments


No one has commented on this note yet

Previous
Next